Il radio auto navigatore con bluetooth: come scegliere

Categories Uncategorized

Il navigatore GPS per auto è un dispositivo elettronico che riceve un segnale radio dai satelliti GPS, acronimo per  Global Positioning System; una volta ricevuto il segnale lo rielabora in modo da verificare la posizione e di rimandarla su una mappa digitale; da qui la possibilità di calcolare ogni percorso utile per raggiungere una data destinazione, partendo da un punto iniziale.

Con la diffusione di smartphone e tablet completi di GPS, i prezzi dei navigatori per auto sono scesi di molto e il mercato di questi dispositivi è continuamente in evoluzione.

I segmenti di mercato sono così ampi, che è difficile scegliere il navigatore satellitare più adatto alle proprie esigenze, ma  tenuto conto di alcune caratteristiche di fondamentale importanza, è possibile orientarsi benissimo.

Radio auto navigatore con bluetooth per auto: Dimensioni del display 

Una delle caratteristiche più importanti è la dimensione dello schermo: le dimensioni sul mercato vanno dai 3,5 pollici ai 7 pollici; questi ultimi per chi ha esigenze più specifiche, come ad esempio la grandezza delle informazioni che compaiono sul display; è anche ovvio che questi sono quelli che occupano più spazio sul cruscotto. Quelli da 3,5 sono i più semplici anche da un punto di vista funzionale e ovviamente anche i meno costosi.

Navigatore GPS: Mappe 

Non meno importanti sono le Mappe presenti sul dispositivo; in genere tutti hanno in carico le mappe dei più importanti paese europei, ma è possibile anche trovare dispositivi che hanno caricate le mappe di tutta Europa. Le mappe vanno ovviamente aggiornate: alcuni hanno l’aggiornamento gratuito; altri navigatori GPS invece prevedono un canone per l’aggiornamento sistematico. Meglio informarsi al momento dell’acquisto.

Navigatore con bluetooth: servizi vari

Servizi accessori dei navigatori GPS possono essere tanti, ma alcuni sono più importanti di altri: la capacità di leggere file multimediali, la presenza del bluetoth in modo da poter interfacciare il navigatore stesso con lo smartphone e poterlo usare con il viva voce mentre si guida. Tra gli altri servizi accessori di un navigatore GPS, da guardare la possibilità di avere comandi vocali, avvisi della presenza di Autovelox, o la possibilità di avere informazioni inerenti il traffico presente in zona, la capacità di segnalare i limiti di velocità o  la presenza di servizi quali aeroporti, stazioni ferroviarie, parcheggi in zona.

Una volta che si è controllato la presenza o meno di queste caratteristiche sul navigatore GPS che stiamo visionando, allora si può procedere tranquillamente all’acquisto; è normale che quanti più servizi abbiamo sul navigatore che abbiamo scelto, più il prezzo sale; perciò il nostro consiglio rimane quello di scegliere in base alle notre esigenze reali, e non per puro narcisismo se non si vogliono buttare soldi per nulla.  Per quanto riguarda le case costruttrici, la scelta è molto variegata e spesso dipende dall’autovettura: non sempre il navigatore GPS può essere installato sulla nostra macchina: sarà meglio chiedere all’installatore su cosa orientarci.